Una capretta sarda per le strade del quadrilatero della moda di Milano

Cosa ci fa una piccola capretta in braccio ad una bella modella, Valerie Betz, in giro per le vie di Milano? Curiosa trovata per far parlare Chessa Lab, che lancia la sua nuova collezione in piena design week.

capretta

RENATO CHESSA, DALLA SARDEGNA A MILANO.

Chessa Lab é un marchio di abbigliamento creato nel 2015 dal designer sardo Renato Chessa. Terminati gli studi di fashion design a Milano, dopo un’esperienza di quasi due anni nel gruppo Marzotto, grazie alla quale viene in contatto e collabora con i brand più noti delle passerelle milanesi, decide di mettersi in proprio creando il marchio Chessa Lab.

L’obiettivo è discostarsi dai canoni tipici industriali della produzione in serie, mantenendo un prodotto artigianale o semi artigianale lavorato totalmente in Italia. «Ho voluto reinterpretare lo spirito della mia Isola creando uno stile rock che attinge dallo streetwear miscelandolo alla sartorialità». Puro made in Italy, sapiente artigianalità, audacia e libertà contaminano il dna sardo che produce arte e moda simboleggiati da un logo che rappresenta una vecchina col tipico muccadore legato in testa, ma che sfoggia anche gli occhiali da sole: il passato è già futuro.

Fonte: CastedduOnline

 

CONDIVIDI