Festival dell’Arte Pirotecnica: uno show di luci illuminerà la città di Trani

Festival dell’Arte Pirotecnica_

Festival dell’Arte Pirotecnica: il prossimo week end all’ombra della Cattedrale sul mare di Trani si terrà uno spettacolo di luci che colorerà il cielo della città per tre giorni.

Il 23, 24 e 25 giugno 2017 il porto di Trani ospiterà la seconda edizione del Festival dell’Arte Pirotecnica che raccoglierà migliaia di spettatori per ammirare le esplosioni di colori che illumineranno il cielo tranese.

Durante le tre serate si sfideranno a colpi di fuoco d’artificio le tre maggiori scuole pirotecniche italiane, rispettivamente napoletana, pugliese e siciliana, che daranno dimostrazione della loro maestria nel realizzare spettacoli tradizionali ed innovativi dai colori e dagli effetti incredibili, con lanci multi-postazioni dalle sorprendenti coreografie, bombe da tiro, giochi d’acqua e finali coreografici.

Si tratta di un vero e proprio fire-show, all’ombra della Cattedrale sul mare, che lo scorso anno ha registrato la presenza di oltre settantamila persone provenienti da diverse regioni d’Italia e d’Europa, avendo anche un’ampia risonanza mediatica.

Sono cinque gli spettacoli in programma (uno in più rispetto alla passata edizione) e quest’anno come novità ci sarà una grande ruota panoramica nei pressi del molo Santa Lucia e il festival europeo del cibo di strada “Gnam!”

Un’altra novità è l’iniziativa a cura delle associazioni Trani Soccorso e Orizzonti che hanno abbinato al festival una lotteria a premi, il cui ricavato sarà in parte devoluto alle due associazioni (estrazione domenica 25 giugno alle ore 23 presso il Molo Santa Lucia). Il costo del biglietto è di 5 euro; in palio una fantastica vacanza, un televisore ed una City bike.

PROGRAMMA:

23 Giugno – ore 21.45 – La Rosa international fireworks; – ore 22.45 – La Nuova Palmese – Boccia Nappi; 24 Giugno  – ore 21.45 – Europirotecnica -Scudo Gerardo; – ore 22.45 – Senatore Fireworks; 25 Giugno  – ore 22.00 – Pirotecnica San Severo di Giacomo del Vicario e Figli

CONDIVIDI