SAN CATALDO: Frecce Tricolori in Salento Domenica 20 Agosto 2017

SALENTO: domenica 20 Agosto, a partire dalle ore 15.00, sul lungomare di San Cataldo previsto il ricco programma di una manifestazione che prevede l’esibizione di diversi velivoli militari. Conclude la manifestazione l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Aeronautica e Salento. Questo binomio che da oltre settant’anni sancisce il profondo legame tra il territorio e l’aviazione nazionale, è anche il titolo della manifestazione aerea, organizzata dall’Aero Club Vega Ulm di Lecce per festeggiare il 25° anno di attività, che si terrà domenica 20 agosto a partire dalle ore 15 sul lungomare di San Cataldo.

Il ricco programma della manifestazione prevede l’esibizione di diversi assetti civili e militari. Si inizia con un’esercitazione di soccorso aereo in mare dell’84° Gruppo S.A.R. seguita dal sorvolo dei velivoli storici Stearman e T6 Texan, passaggio dei velivoli ProMecc Aerospace, sorvolo formazione VEGA, presentazione Autogyro Magni MI4, esibizione velivolo RV8, esibizione pattuglia Blu Circe, esibizione motoalianti Blue Voltige. A seguire l’Aeronautica Militare, il cui apporto è fornito a titolo gratuito, presenta il velivolo da supporto tattico C27J Spartan in dotazione al Reparto Sperimentale Volo, il velivolo da addestramento avanzato T346A in dotazione al 61° Stormo di Galatina e l’elicottero da soccorso aereo HH101. Il piatto forte che conclude la manifestazione è l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale, meglio conosciuta come Frecce Tricolori che, per l’occasione, presenta la nuova manovra denominata “scintilla tricolore”.

Prevedendo una notevole affluenza di pubblico, il Comune di Lecce ha predisposto un apposito piano del traffico per garantire un ordinato afflusso e deflusso degli spettatori sul lungomare della marina leccese. Dalle ore 13.30 alle ore 18.30 la strada Lecce – San Cataldo (Provinciale 364) sarà chiusa al traffico. Sempre a partire dalle 13.30, ampie aree di San Cataldo saranno interessate da divieto di transito. Accesso completo sarà garantito solo ai veicoli delle Forze dell’Ordine, di emergenza, dei medici in servizio di guardia medica e di quelli per visite domiciliari urgenti; le Autorità invitate alla manifestazione; gli utenti delle farmacie di turno; le navette del servizio di trasporto pubblico appositamente istituito; le persone in possesso di contrassegno CUDE; i residenti, ad eccezione del lungomare di Verrazzano e lungomare Vespucci di competenza comunale. Durante l’orario di chiusura al traffico sarà consentita l’uscita dei veicoli precedentemente parcheggiati dagli utenti nelle stesse aree chiuse.

o

Continua a leggere..