LA STATALE CINEMA: tornano le proiezioni gratuite, ecco il programma

LA STATALE CINEMA

LA STATALE CINEMA: dal 9 al 23 ottobre torna la manifestazione che offre ai milanesi proiezioni gratuite di film italiani e internazionali.

Torna La Statale Cinema, l’evento dell’Università Statale di Milano che dal 9 al 23 ottobre 2017 offre ai milanesi la possibilità di vedere o rivedere film che indagano temi che hanno segnato e segnano il nostro immaginario, la nostra convivenza e il nostro pensiero.

Le proiezioni si terranno nell’Aula Magna di Festa del Perdono 7, dotata di impianti tecnologici in grado di garantire una fruizione di alto livello. Gli spettacoli cominceranno alle ore 20.00 e sono a ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti; al termine delle proiezioni gli spettatori possono confrontarsi in dibattiti con docenti e critici.

Il programma della Statale Cinema 2017 comincia lunedì 9 ottobre con il documentario Lo and Behold – Internet: il futuro è oggi di Werner Herzog (USA 2016 – 108’), che offre lo spunto per interrogarsi sulle insidie del futuro digitale. A seguire, dibattito con Giovanni Ziccardi (professore di Informatica Giuridica – Università degli Studi di Milano), Laura Boella (professoressa di Filosofia Morale – Università degli Studi di Milano) e Giulio Giorello (professore di Filosofia della Scienza – Università degli Studi di Milano).

Lunedì 16 ottobre si prosegue con Il diritto di uccidere di Gavin Hood (GB 2015 – 102’), che sollecita il dibattito morale: a discuterne, dopo la proiezione del film, sono Luigi Alfieri (professore di Filosofia Politica – Università di Urbino) e Vittorio Emanuele Parsi (professore di Relazioni Internazionali – Università Cattolica del Sacro Cuore).

Lunedì 23 ottobre sarà proiettato Sully di Clint Eastwood (Usa, 2016 – 95’), film che pone la figura dell’eroe al centro della discussione. Gli ospiti sono in questo caso Roberto Escobar (professore di Filosofia Politica – Università degli Studi di Milano), Raffaele De Berti (professore di Storia e Critica del Cinema – Università degli Studi di Milano) e il colonnello Marco Nardini (Comando Forze da Combattimento Aeronautica Militare).

L’ultimo appuntamento sarà lunedì 6 novembre con la proiezione alla presenza del regista Gianni Amelio del suo ultimo film La tenerezza (Italia 2017 – 103’), ispirato al romanzo La tentazione di essere felici di Lorenzo Maraone. Oltre a Gianni Amelio, il dibattito vede la presenza di Roberto Escobar (professore di Filosofia politica – Università degli Studi di Milano) e Elena Dagrada (professoressa di Teoria e Analisi del Linguaggio Cinematografico – Università degli studi di Milano). Durante la serata viene inoltre consegnato il Premio Ermanno Olmi, il riconoscimento istituito dall’Università Statale di Milano per premiare la miglior tesi di laurea dedicata al cinema italiano tra le università lombarde.