METEO LOMBARDIA: assenza di pioggia e inquinamento in aumento

METEO LOMBARDIA

METEO LOMBARDIA: peggiora la situazione di secca per i bacini idrici e aumentano i valori delle polveri sottili in città, ecco cosa ci aspetta.

Il numero delle precipitazioni a Milano è sotto la media del periodo. In città infatti non piove da quasi un mese e la diretta conseguenza è l’innalzamento dei valori delle polveri sottili per non contare i danni all’agricoltura e, più in generale, a livello del nostro ecosistema.

Il Lago Maggiore, bacino che alimenta il sistema dei Navigli, è cinquantadue centimetri sotto la media stagionale e questo si ripercuote sulla flora e la fauna del Ticino che da mesi è in sofferenza. Inoltre senza le piogge il Lago Maggiore continuerà ad asciugarsi, dato che esce più acque di quanta ne entra. Il livello dei Navigli, nel frattempo, è calato ma il motivo non è la scarsità di acqua nel bacino idrico ma l’asciutta invernale, iniziata il 18 settembre.

Per i prossimi giorni una robusta campana anticiclonica ingloberà quasi l’intera Europa con un flusso di aria mite che sta portando i valori termici sopra la media fino a ridosso della penisola scandinava.

Ottobre 2016 aveva fatto registrare su Milano 67 millimetri di pioggia con 13 giorni di precipitazioni mentre ottobre 2015 con 16 giorni di maltempo aveva toccato 73 millimetri.

Inoltre persiste una forte escursione termica diurna, le massime si spingono ben oltre la media del periodo varcando anche la soglia dei +20°C mentre le minime riescono localmente a scendere sotto i +10°C, situazione classica sotto il dominio anticiclonico con correnti meridionali perché il sole d’ottobre ancora brucia ma quando va via la dispersione termica è notevole. Dando uno sguardo a breve e medio termine, seppur evidenziandosi un indebolimento dell’Anticiclone, non si intravedono importanti variazioni.

Bisognerà attendere il prossimo weekend per rivedere le perturbazioni, almeno così ci indicano i modelli ma attenzione perché si tratta di una previsione a lungo termine ed è necessario averne conferma. L’ultima decade del mese potrebbe finalmente riservare un altro tipo di situazione meteorologica, ma il vero autunno è ancora lontano.

?OKiNGkkJikMkRkNmHKmkjsIgtMMgvLyJxjBmVGMQhUlhIjGxKvgGJpGHIRJlpglMGUhloiLmMDLlshAlnIqMzILlTKNmnmQLlbLmjnKjYlbiKivhUHpiwmGhzlOmILsocgvjB