LOMBARDIA: scatta l’obbligo di catene o gomme da neve, ecco i dettagli

LOMBARDIA

LOMBARDIA: entrerà in vigore l’ordinanza provinciale che obbliga tutti i veicoli di avere a bordo catene o di essere dotati di gomme “invernali”.

In Lombardia parte il 15 novembre l’obbligo di catene o gomme invernali e terminerà il 15 aprile, su diverse strade della Lombardia è già in vigore e non cesserà come di consueto a metà aprile.

Dall’1 novembre 2017 al 30 aprile 2018 l’obbligo sarà in vigore su: – Statale 39 dell’Aprica; – Statale 42 del Tonale e della Mendola: dal km 105,980 (Berzo Demo) al km 118,700 (Edolo) e dal km 118,700 (Edolo) al km 147,850 (Passo del Tonale, dove l’obbligo è in vigore dall’inizio di ottobre); – Statale 591 bis Cremasca: dal km 2,200 (Grassobbio) al km 5,400 (Zanica). Dal 15 novembre 2017 al 15 aprile 2018 l’obbligo sarà in vigore su: – Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga: dal km 96,700 (trivio del Fuentes) al km 149,560 (confine di Stato) – Statale 36 Raccordo Lecco-Valsassina dal km 0 (Lecco) al km 9,015 (Ballabio); – Statale 37 del Maloja: dal km 0 (Chiavenna) al km 10 (confine di Stato); – Statale  38 “dello Stelvio”: dal km 0 (Tirano) al km 1,700 (confine di Stato), dal km 0,900 (Trivio del Fuentes) al km 106,500 (Bagni Vecchi); – Statale  38 “dello Stelvio” var/A: dal km 0 (Valdisotto, frazione Santa Lucia) al km 1,335 (Valdisotto, frazione Oga); – Statale 38 Variante di Morbegno: dal km 0 (Colico) al km 9,301 (Cosio Valtellino); – Statale 233 Varesina: dal km 53,850 (Varese) al km 72,116 (confine di Stato); – Statale 344 di Porto Ceresio: dal km 2,918 (Induno Olona) al km 12,862 (Porto Ceresio); – Statale 394 del Verbano Orientale: dal km 3,450 (Varese) al km 10 (Gavirate); – Statale 712 tangenziale Est di Varese”dal km 0 (ponte di Vedano) al km 8,810 (innesto SS233);

Dal 15 novembre 2017 al 30 aprile 2018 l’obbligo sarà in vigore su: – Statale 301 del Foscagno” dal km 0 (Bormio) al km 36,939 (Livigno).

Le “gomme invernali” sono dei pneumatici sviluppati appositamente per circolare in sicurezza per tutto l’inverno senza dover montare dispositivi supplementari di aderenza. Sono riconoscibili per la marcatura M+S presente sul fianco del pneumatico (è un’autodichiarazione del costruttore) e per l’eventuale ulteriore pittogramma Alpino (una montagna a 3 picchi con un fiocco di neve al suo interno detta anche “fiocco di neve” o “snowflake”) che attesta il superamento di uno specifico test di omologazione su neve.

Le differenze di prestazione tra i pneumatici normali e quellli invernali sono molto evidenti essendo quest’ultimi progettati e costruiti per dare il meglio nelle condizioni atmosferiche molto critiche (basse temperature unitamente ad asfalto umido/bagnato/innevato/ecc.) mentre i pneumatici normali offrono un compromesso migliore nelle condizioni di impiego normale. La dicitura “All season”, invece, è una definizione commerciale; possono essere considerati “invernali” se hanno la marcatura  M+S sul fianco.

Chi viaggia senza catene commette una violazione al codice della strada e rischia una sanzione che varia a seconda che ci si trovi o meno nei centri urbani. Nei centri abitati la sanzione minima è di 41 euro, mentre al di fuori è di 85 euro. In caso di multa viene intimato al conducente di fermarsi oppure di proseguire la marcia solo dopo aver dotato il veicolo di mezzi antisdrucciolevoli. Quando non viene rispettato l’ordine è prevista una sanzione di 85 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente.

 

?uIVIGGHmUGkNlShlIQJbGYGULiHPMmKMJlkjlmRhlJmmjKpKAIIcghvhmGKlTgkyilmJxilMIHQJHjIKItilkmKkhkVjleMJWLigIhZlKlcmMjkJqLgkMzIijhGlmdLkjyJjGlmgkJekZJJQJwHGIGiMxJhkCLMHkaJFkhGBJzMsKmJAYSEyiHZxZ