TERME DI CARACALLA: orari, come arrivare, eventi e ingressi gratuiti

TERME DI CARACALLA

TERME DI CARACALLA: ecco tutte le informazioni per visitare uno dei siti storici meglio conservati dell’epoca romana.

Le terme di Caracalla, dette anche Terme Antoniane, rappresentano uno dei più grandi complessi meglio conservati della storia romana. Edificate al tempo dell’imperatore Caracalla, della dinastia dei Severi, tra il 212 ed il 216 d., si trovano in un’area adiacente al tratto iniziale della via Appia. La pianta rettangolare è tipica delle “grandi terme imperiali”. Queste, in realtà, non erano solo un edificio per il bagno, lo sport e la cura del corpo, ma anche un luogo per il passeggio e lo studio. Nel 2014 il circuito museale delle terme di Caracalla, della tomba di Cecilia Metella e della villa dei Quintili è stato il ventiduesimo sito statale italiano più visitato. La struttura ospita anche una serie di eventi, come spettacoli e concerti dal vivo. Ecco tutte le informazioni utili per non perdere uno dei siti più rappresentativi della Capitale. Le Terme di Caracalla si trovano in viale delle Terme di Caracalla 52, nel Rione Celio di Roma. Per raggiungerle con i mezzi pubblici si può prendere la linea B (Blu) della metropolitana e scendere alla fermata Circo Massimo prima di percorrere qualche metro a piedi. In alternativa, potete prendere una delle linee di autobus a scelta tra il 760 e il 628. Per ulteriori informazioni potete chiamare il numero 0639967700 dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00, il sabato dalle 09:00 alle 14:00, oppure visitare il sito internet dedicato. L’orario di apertura delle Terme di Caracalla è il seguente: dal 16 febbraio al 15 marzo dalle 09:00 alle 17:00; dal 16 marzo all’ultimo sabato di marzo dalle 09:00 alle 17:30; dal 16 marzo all’ultimo sabato di marzo dalle 09:00 alle 17:30; dall’ultima domenica di marzo al 31 agosto dalle 09:00 alle 19:15; dal 1 settembre al 30 settembre dalle 09:00 alle 19:00; dal 1 ottobre all’ultimo sabato di ottobre dalle 09:00 alle 18:30; dall’ultima domenica di ottobre al 15 febbraio dalle 09:00 alle 16:30. Tutti i lunedì sono aperte dalle 09:00 alle 14:00 e restano chiuse soltanto il 25 dicembre e l’1 maggio. Per quanto riguarda i prezzi, il biglietto intero per la visita al sito costa 8 euro, il ridotto 4 euro. Se si acquista online sulla piattaforma dedicata bisogna aggiungere 2 euro di prevendita. L’ingresso è gratis nei seguenti casi: la prima domenica del mese per #domenicalmuseo; cittadini sotto i 18 anni della comunità europea ed extracomunitari; personale docente italiano della scuola di ruolo o con contratto a termine; guide turistiche dell’Unione europea; interpreti turistici dell’Ue nell’esercizio della propria attività professionale; dipendenti del Ministero per i beni e le attività culturali; membri di Icom (International council of museum); membri di Iccrom (International organization for conservation of cultural heritage); docenti e studenti delle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione e corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico delle università e delle accademie di belle arti  ed iscritti alle rispettive scuole di perfezionamento, specializzazione e ai dottorandi di ricerca nelle sopraddette discipline di tutti i paesi membri dell’unione europea. il biglietto è rilasciato agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso; studenti Socrates ed Erasmus delle suddette discipline; docenti di storia dell’arte degli istituti liceali;- studenti delle scuole di: istituto centrale del restauro, opificio delle pietre dure, scuola per il restauro del mosaico; giornalisti iscritti all’albo nazionale; portatori di handicap ed un loro familiare o accompagnatore appartenente ai servizi di assistenza socio-sanitaria. Oltre alle visite guidate e alla possibilità di passeggiare tra imponenti rovine romane, le Terme di Caracalla sono rimaste aperte ultimamente anche di sera, per la gioia dei tanti curiosi che hanno potuto ammirarne il fascino al chiaro di luna. In genere, questi appuntamenti si svolgono durante il periodo estivo e durano 75 minuti per non perdere le rovine che oggi sono visibili su due piani in superficie e su tre livelli di sotterraneo. Non solo. Sempre duranti i mesi più caldi, vengono anche organizzati concerti dal vivo, come quelli, tra gli altri, di Bob Dylan e Franco Battiato, e spettacoli di danza e di Opera.