RYANAIR: dal 15 gennaio bagagli a mano a bordo solo con l’imbarco prioritario

ryanair bagaglio a mano

Ryanair, le nuove regole per i bagagli a mano a bordo: multe da 50 euro

Cambiano le regole Ryanair per i bagagli a mano. Da lunedì 15 gennaio, infatti, entreranno in vigore le nuove norme studiate dalla compagnia low cost irlandese per – ha spiegato la stessa azienda – “eliminare i ritardi di imbarco” e migliorare “il nostro primato di partenze nei tempi previsti”.

La vera grande novità è che i passeggeri non potranno più portare a bordo il proprio bagaglio a mano di 10KG, tranne che non mettano mano al portafogli. Gli unici clienti che potranno salire sull’aereo con due “pezzi” – un trolley e una borsetta – saranno quelli che pagheranno l’imbarco prioritario.

Tutti gli altri invece dovranno “salutare” il bagaglio e sistemarlo, gratuitamente, in stiva.

RYANAIR


Sulle misure, però, non saranno ammesse eccezioni. Il trolley da stiva dovrà essere 10 kg di peso e dimensioni 55 x 40 x 20, mentre la borsetta di bordo dovrà essere 35 x 20 x 20 cm.

“La mancata osservanza – ha annunciato Ryanair – comporterà il pagamento di una penale pari a € 50 per articolo al gate di partenza e potrebbe causare ritardi per tutti i passeggeri a bordo”. La stessa azienda, proprio per incentivare i passeggeri ad imbarcare le valige, ha diminuito le tariffe per la stiva e aumentato peso e dimensioni dei bagagli accettati.

“Ci auguriamo che tutti i nostri clienti apprezzino queste nuove regole per i bagagli che sono incentrate sulla riduzione delle tariffe per l’acquisto del bagaglio da stiva e sull’aumento del peso del bagaglio” ha commentato Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer Ryanair.

 Tutti i clienti Ryanair saranno comunque liberi di portare con sé, gratuitamente, due bagagli a mano, ma a causa dei nostri voli costantemente molto prenotati, e dello spazio a bordo insufficiente ad accogliere i tanti trolley con ruote, chiediamo ai clienti che non hanno acquistato l’imbarco prioritario di collocare il bagaglio più grande nella stiva a partire da lunedì 15 gennaio. Questo – ha concluso  permetterà di eliminare i ritardi di imbarco e migliorerà il nostro primato di partenze nei tempi previsti
 

?BJOldmGXKUJlJMJKMGMlQGxKDmcMiGVMihVIkieGhviYgumHkmJdLikiaHvlGgmgQiKhJizkJUMDIHMfhLhGgIlIzgGAghUhwMTKGGlmdMWJPLgHJmvKcljkcLmjklMJKwjfLJgHMHzhWiDkvgckNhoKskIKNHalmKMoMlgJLOmIlMsACzyAl