Salone della Cultura 2018, questo weekend fiera del libro a Milano

salone della cultura 2018

Salone della Cultura 2018, fiera del libro con laboratori e mostre dal 20 gennaio a Milano.

Salone della Cultura 2018, questo weekend fiera del libro a Milano

Dopo il successo dello scorso anno con oltre 35 mila visitatori in 48 ore, torna a Milano il Salone della Cultura: l’appuntamento è per sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018 presso gli spazi di SuperStudio Più, in zona Tortona.

Milano –In programma due giorni ricchi di appuntamenti, approfondimenti, mostre laboratori e tanto altro. Ideato da Matteo Luteriani di Luni Editrice e Sergio Malavasi di maremagnum.com, il Salone della Cultura 2018vuole offrire visibilità agli editori, espositori, ai librai dell’usato, ai collezionisti, e ai librai antiquari, coinvolgendo nel contempo il pubblico partecipante all’interno di un vero e proprio contenitore culturale attraverso esperienze formative e interattive.

Milano –Attraversando gli spazi espositivi, il pubblico può dedicarsi all’acquisto di nuove proposte editoriali così come alla ricerca di libri antichi e preziosi. Per gli appassionati d’arte invece, due mostre gratuite ed esclusive dislocate nei vari spazi del salone: la Fondazione 3M espone per la prima volta a Milano la mostra dedicata alla gotografa ritrattista Ghitta Carrell, mentre la Galleria d’arte Il Vicolo di Milano propone 10 serigrafie di Emilio Isgrò incentrate su segno e parola. Inoltre, come lo scorso anno, sono aperte le selezioni per partecipare alla mostra fotografica dedicata a nuove proposte.

Molti i laboratori in programma per i due giorni della seconda edizione (i costi per i singoli laboratori variano da 10 a 20 euro, iscrizione obbligatoria): dal rinnovato laboratorio di pop-up con Dario Cestaro a quello di approccio alla recitazione tenuto dall’attrice Maura Marenghi; dal laboratorio di gioielli di carta al laboratorio di libro scultura organizzati e curati dal corso di lavorazioni artistiche e oreficeria della scuola professionale Galdus. Viene inoltre allestito un angolo espositivo a cura del corso di lavorazioni artistiche e oreficeria della scuola Galdus, dove il pubblico può riscoprire le tecniche di lavorazione dell’oreficeria con la guida di maestri orafi della scuola.

Il Salone della Cultura 2018 è aperto nei seguenti orari: sabato dalle 10.00 alle 19.00; domenica dalle 9.00 alle 18.30. Per info, iscrizioni e approfondimenti consultare il sito www.salonedellacultura.it.