Inizia la Mostra di Frida Kahlo al Mudec di Milano,ecco tutte le informazioni

In programma al Mudec  fino al 3 giugno 2018 la Mostra di Frida Kahlo – Oltre il Mito .

In occasione della chiusura della mostra si terranno 5 giornate di aperture straordinarie ed eventi speciali, da mercoledì 30 maggio a domenica 3 giugno.

Frida Kahlo. Oltre il mito è aperta fino alle 23.30 (con chiusura della biglietteria elle 22.30). Nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 giugno, dalle 9.30 alle 24.00, nel cortile del Mudec sono presenti i due originali bookshop itineranti della mostra: l’Ape Car e la cargo bike La tienda de Frida. Nella giornata di chiusura, inoltre, tutti i visitatori possono portar con sé un ricordo di Frida Kahlo: da una grande boule si possono pescare parole, poesie e pensieri della grande artista messicana.

Mercoledì 30 maggio alle 19.30, presso il Mudec Bistrot, si svolge Chiedilo a Diego, talk e aperitivo messicano in compagnia del curatore della mostra Diego Sileo (costo 23 euro, max 70 persone).

Giovedì 31 maggio il Design Store del Mudec ospita alle 18.30 la presentazione del libro Frida Vestida di Alessandra Galasso: l’autrice dialoga con Diego Sileo, curatore della mostra Frida Kahlo. Oltre il mito, e Cristina Morozzi, director of education dell’Istituto Marangoni. Dalle 19.00, aperitivo mexican style al Mudec Bistrot (l’aperitivo messicano si svolge nello stesso orario anche nelle giornate di venerdì 1 e sabato 2 giugno). Venerdì 1 e sabato 2 giugno, dalle 18.00 alle 21.00, presso il Mudec Lab è in programma il laboratorio per bambini Open Lab: crea la tua Calavera in cui i più piccoli possono creare una tipica maschera messicana.

Sabato 2 e domenica 3 giugno, dalle 19.30 alle 24.00, negli spazi della mostra sono in programma incursioni performative tratte dallo spettacolo teatrale Le apparenze ingannano: Performing Frida a cura di Pleiadi Art Production. Sabato 2, inoltre, alle 18.30 presso il Design Store del Mudec viene presentato il libro From Frida with love a cura di Diego Sileo.

Domenica 3 giugno, infine, oltre la già citata possibilità di portarsi a casa un ricordo di Frida Kahlo, si può partecipare all’iniziativa Frida sono io!: in occasione dell’ultima giornata di mostra, uomini, donne e bambini sono invitati a vestire i panni della grande artista messicana. Tutti i visitatori che, dalle 9.30 alle 22.30, si presentano al Mudec vestiti alla maniera di Frida Kahlo riceveranno uno speciale sconto sull’ingresso alla mostra. La gallery fotografica dell’evento sarà pubblicata sui social e sul sito della mostra.

FRIDA KAHLO.OLTRE IL MITO

Oltre 200 opere dell’iconica artista messicana – tra dipinti, disegni e fotografie – saranno riunite per la prima volta in un unico percorso espositivo.

Inaugura il primofebbraio al Mudec – Museo delle Culture di Milano Frida Kahlo. Oltre il mito, la mostra curata da Diego Sileo che il museo dedica alla figura della grande pittrice messicana.

Il Messico di Frida raccontato con la “voce” del MUDEC continua nelle conferenze e nei numerosi eventi che accompagneranno la mostra lungo tutto il periodo dell’esposizione. Tanti i temi affrontati con giornalisti ed esperti: dalla figura dell’artista messicana, alle letture dei diari e delle lettere scritte in prima persona da Frida e dal marito Diego Rivera, dal contesto socioculturale in cui vivevano agli incontri dedicati alla scoperta dell’Archivio Segreto, dal Messico di Frida alle tradizioni precolombiane che le hanno fatto da substrato artistico. E ancora la moda, il territorio, il cibo. Appuntamento poi con il Festival della cultura messicana, che accompagnerà la mostra coinvolgendo i visitatori del MUDEC in tante attività e laboratori per bambini e adulti, atelier di pittura e tessitura con artisti messicani alla scoperta del colore e della bellezza della natura, rappresentata nelle opere di Frida Kahlo.

Cosa ci sarà :

Un allestimento tematico di 70 dipinti, 50 disegni e oltre 150 foto, in prestito anche da collezioni private, racconta la figura di Frida, un’artista donna che fece della sua arte lo strumento per superare i tanti momenti tragici della sua vita, ma anche per rivelare la sua identità e fisicità. Tanti gli aspetti che emergono dalle opere esposte: non solo le capacità pittoriche di altissimo livello e la sua abilità nel far emergere i dettagli, ma anche il coinvolgimento politico, l’interesse per le tradizioni indigene della sua terra, l’utilizzo del corpo come manifesto, il rapporto osmotico con la natura e le reazioni di forza e impeto di fronte al suo infelice destino di malattia e sofferenza.“

frida kahlo mostra milano

Orari:

lunedì 14.30 – 19.30 martedì – mercoledì 9.30 – 19.30 giovedì – venerdì – sabato 9.30 – 22.30 domenica 9.30 – 20.30 La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso)

Per acquistare i biglietti online, clicca QUI