MILANO: arriva il wifi gratuito in metropolitana, ecco quali fermate

MILANO
Claudio Furlan LaPresse

MILANO: è partita il 21 febbraio la sperimentazione della rete wifi gratuita nella fermata di Duomo e successivamente in quelle di San Babila e Cadorna.

Mercoledì 21 febbraio è iniziata la sperimentazione della rete wifi gratuita nella fermata di Duomo dove Fastweb, in collaborazione con Atm, ha installato 40 access point.

Da marzo il servizio verrà esteso anche alle stazioni di San Babila e Cadorna. E se il “test” avrà successo la rete wifi sarà ampliata, nel 2019, a tutte le 113 stazioni della metro e lungo tutto il percorso della metropolitana.

La sperimentazione verrà attivata anche sui mezzi di superficie per provare la qualità delle varie coperture wireless, per quest’ultima, tuttavia, non sono state rese note le tempistiche. “Questa prima fase con Fastweb — si legge nella nota diramata da Atm — è solo il primo tassello di un progetto più ampio che coinvolgerà tutti gli operatori e che mira a fornire ai clienti servizi sempre più innovativi nell’ambito dello sviluppo di nuove tecnologie di telecomunicazioni come il 5g”. Una prova a costo zero per l’azienda pubblica, secondo quanto dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione le spese per questa prima parte dell’operazione sono state sostenute interamente da Fastweb.

Per iniziare a navigare con wifi gratuito basta selezionare la rete “Atm Free Wifi” dal dispositivo. Una volta selezionata si entrerà in una pagina di benvenuto dove bisogna procedere alla registrazione, necessaria solo al primo accesso. Ci si potrà registrare attraverso i social network o tramite i propri dati identificativi (cellulare e mail). Una volta ricevuta la password e eseguito il login si potrà accedere al servizio.

Si può navigare per le prime quattro ore con una velocità fino a 500 megabit al secondo, successivamente calerà a 200kb/s per il resto della giornata. La rete wifi di Duomo, secondo quanto riferito da Fastweb durante la conferenza stampa di presentazione, è grado di supportare simultaneamente 10.240 utenti: 256 per ognuno dei 40 access-point.

La rete installata nella stazione di Duomo è fibra ottica in grado di consentire collegamenti a 4gigabit al secondo. La società di telecomunicazioni, inoltre, ha esteso proprio a Duomo la copertura del suo servizio Wow-Fi, la rete di wifi condiviso a cui possono accedere gratuitamente i suoi clienti.