MUSEO SEGRETO: alla scoperta di opere antiche e contemporanee

MUSEO SEGRETO

MUSEO SEGRETO: 45 musei che hanno aderito all’iniziativa presenta al pubblico una o più opere  giunte da collezioni private attraverso doni o acquisti.

Per l’edizione 2018 di Museo Segreto, l’Associazione MuseoCity propone come tema comune a tutti i musei milanesi (d’arte, scientifici, storici, d’impresa, sportivi e altri) il collezionismo pubblico e privato. Ognuno dei 45 musei che hanno aderito all’iniziativa presenta al pubblico una o più opere (da antiche a contemporanee) giunte da collezioni private attraverso doni o acquisti e ne racconta la storia collezionistica, spesso poco nota.

45 musei aderenti vuol dire 45 opere riconsegnate ai milanesi. Non mancano alcune “riscoperte” veramente clamorose, vere e proprie scoperte che illustrano la qualità dei depositi d’arte della città. In tal modo si fa conoscere a chi ama Milano quello straordinario fenomeno di passione civica che è stato nei secoli il passaggio dal collezionismo privato, specialmente ad opera delle grandi famiglie milanesi tra XVIII e XIX secolo, al museo pubblico. Moltissimi capolavori raccolti con straordinario amore per l’arte e custoditi da privati sono infatti giunti a fare parte di musei aperti al pubblico, divenendo così patrimonio della città. Ricostruirne la storia significa dare loro un nuovo affascinante significato. In ciascuna opera ricollocata nel suo percorso storico possiamo ritrovare la straordinaria passione per la tutela del patrimonio culturale che ha sempre caratterizzato Milano. È proprio questa passione che ha permesso, nel tempo, alle istituzioni milanesi ma anche a gruppi di cittadini, attraverso sottoscrizioni, di assicurare ai musei pubblici capolavori inestimabili. Ma saranno altrettanto interessanti per i visitatori le storie dei generosi doni di capolavori sia antichi che moderni contemporanei, dei generosi collezionisti di oggi.

Il percorso museale realizzato per la tre giorni di Museo Segreto svela dunque ai milanesi un finora poco noto percorso nella storia del patrimonio cittadino ricco di sorprendenti novità. L’itinerario si snoda non solo fra i musei del centro storico ma anche fra i musei diffusi nella più ampia città metropolitana. I musei aderenti e le opere prescelte sono segnalati nei percorsi museali da appositi indicatori. Le schede delle opere e le relative immagini sono raccolte in un volumetto che verrà distribuito ai visitatori.

Clicca qui per conoscere le opere di Museo Segreto.