METEO: previsto caldo anomalo nel week end, poi crollo delle temperature

METEO

METEO: previsioni di fine ottobre con temperature altissime per la stagione in metà della Penisola. Ma è in arrivo un vortice freddo.

Il 2018 è stato definito ‘l’anno più caldo di sempre‘ dal National Climatic Data Centre, e le previsioni meteo a fine ottobre annunciano temperature estive in metà della Penisola, anomale per la stagione, anche di 26-27°.

Dopo un weekend ancora all’insegna del sole e delle temperature miti, questo caldo anomalo finirà da lunedì a causa di un vortice freddo proveniente dall’Europa orientale, le temperature dovrebbero scendere infatti fino a 7-10 gradi, ci saranno temporali sparsi, specialmente al Sud e non è esclusa la neve a quote medie sull’Appennino centro-meridionale.

Secondo 3bmeteo primi effetti del vortice freddo dovrebbero sentirsi domenica, tra la sera e la notte, “con qualche veloce rovescio o temporale lungo le adriatiche; isolati e fugaci fenomeni non sono esclusi al Nord e in particolare sul Nordest. Lunedì le piogge e i temporali sparsi si concentreranno al Sud, mentre resteranno ai margini le regioni centrali”.

Il Meteo.it va più in là con le previsioni, annunciando l’irruzione di un fronte di aria fredda polare nel ponte festivo di Halloween/Ognissanti. Gli effetti si farebbero sentire dapprima sulle regioni del Nord, già da domenica 28 ottobre con un drastico calo delle temperature e con prime precipitazioni. Date le temperature molto fredde, la neve potrebbe fare la sua comparsa sull’arco alpino, con i fiocchi che potrebbero spingersi ben sotto i 1000 metri di quota.