NUTELLA BISCUITS: introvabili sugli scaffali e sul web parte la speculazione

In commercio da poche settimane, il prezzo consigliato dallʼazienda è di 2,99 € ma su alcuni siti un pacco di biscotti può costare molto di più!

‘Croccanti biscotti con un irresistibile cuore cremoso di Nutella’. E’ la descrizione che fa la Ferrero del loro nuovo prodotto che ha registrato un boom di vendite. I Nutella Biscuits, prodotti in Italia nello stabilimento di Balvano (piccolo centro lucano in provincia di Potenza), sono arrivati sul mercato più o meno tre settimane fa e hanno già conquistato i consumatori. C’è chi assicura di non aver trovato più una confezione sugli scaffali a distanza di mezz’ora. E su Amazon una scatola viene venduta a 12 euro, cioè quattro volte il prezzo consigliato da Ferrero.

nutella

 

In poche settimane sono state vendute ben 2,6 milioni di confezioni, per un totale di 57 milioni di biscotti, principalmente nel nord del Paese, dove è più facile trovare il nuovo prodotto. Come riporta Repubblica, infatti, riuscire ad accaparrarsi i 22 biscotti presenti nella confezione è un’impresa piuttosto ardua, visto che la domanda dei consumatori ha superato di gran lunga l’offerta. Per questo qualcuno ha pensato bene di trarne profitto. Su diversi siti di vendite online è infatti possibile acquistare i Nutella Biscuits a prezzi decisamente folli.

nutella

 

Sul sito ufficiale, l’azienda consiglia di vendere la confezione a 2,99 euro, lasciando quindi ai commercianti la decisione finale. Ma su eBay e piattaforme simili c’è qualcuno che vende lo stesso prodotto a oltre dieci euro al pezzo. Diverse anche le offerte proposte, come 4 pacchi a 34,99 euro (circa 8,70 euro a confezione), oppure 10 pacchi a 40 euro (4 euro a confezione). Una pratica che, vista la grande offerta disponibile, sembra avere successo. Anche le previsioni di vendita sui canali ufficiali sono più che rosee. Se il trend continuerà ad essere quello delle prime settimane, si stima che l’obiettivo degli 80 milioni di fatturato sarà ampiamente superato. Di questo passo infatti si dovrebbero superare abbondantemente i 130 milioni.