GLI STOCKISTI: sequestrato il sito dall’autorità giudiziaria per evasione fiscale

Le vendite sul sito Gli Stockisti sono state inibite quindi anche se il sito è online, non è possibile portare a termine il processo d’acquisto. I referenti del sito tentano di tranquillizzare gli acquirenti e la Polizia postale conferma che gli ordini conclusi prima dell’inibizione delle vendite verranno correttamente evasi e dovrebbero essere consegnati secondo le tempistiche indicate, perché l’azienda non è stata sequestrata: l’autorità giudiziaria ha sequestrato il sito e non la società.

Nel caso in cui la spedizione del prodotto non sia ancora partita, è possibile fare richiesta di rimborso chiamando il numero verde 800 300 314.

Chi ha pagato con la carta di credito, può chiedere lo storno della transazione. Chi ha utilizzato Paypal potrà fare reclamo tramite la piattaforma di pagamento.

Per quello cheriguarda la garanzia dei prodotti, di cui è responsabile la società che gestiva Stockisti e Console Planet, l’azienda che non è stata sequestrata  dovrebbe ottemperare ai propri doveri.

In alternativa, il consumatore può rivolgersi al produttore, ma non è detto che in questo caso le cose funzionino  per via  le condizioni stipulate tra il produttore e Stockisti e perché alcuni produttori non coprono i prodotti importati come moltissimi tra i prodotti  in vendita sui due siti.