RYANAIR: a settembre sciopero europeo del personale di bordo

RYANAIR

RYANAIR: previsto uno stop per gli assistenti di volo in Italia, Belgio, Olanda, Portogallo e Spagna. Ecco quando.

E’ stato annunciato uno sciopero degli assistenti di volo di Ryanair per il 28 settembre in Italia, Belgio, Olanda, Portogallo e Spagna. L’annuncio è stato dato a Bruxelles dalla sigla sindacale Cne, confermando le indiscrezioni dei giorni scorsi. Il segretario permanente del sindacato Yves Lambot ha spiegato che l’agitazione sarà a livello europeo.

ECCO LE MODIFICHE RIGUARDANTI IL BAGAGLIO A MANO CON RYANAIR.

“Dopo le azioni di quest’estate – hanno spiegato i rappresentanti sindacali nel corso di una conferenza stampa svoltasi a Bruxelles – nulla è cambiato, nulla si è mosso: le condizioni di lavoro rimangono le stesse. Gli Stati devono obbligare Ryanair a rispettare la legge, come viene fatto nei confronti delle altre imprese multinazionali”.

La compagnia prevede il fallimento dello sciopero – “La maggioranza dei voli e dei servizi Ryanair funzionerà normalmente e trasporteremo la stragrande maggioranza dei 400mila passeggeri attesi quel giorno”. Lo ha detto il direttore marketing di Ryanair, Kenny Jacobs, in una nota prevedendo il “fallimento” dello sciopero europeo indetto dai sindacati del personale di volo della compagnia irlandese.

Come già successo nei precedenti scioperi, non esiste una lista costantemente aggiornata dei voli cancellati o spostati da Ryanair. Per questo motivo è sempre consigliabile controllare contattando direttamente la compagnia aerea o attraverso il portale web che permette di visionare lo stato del volo.

Ecco come controllare i voli cancellati a Orio al Serio (Bergamo)qui la lista dei voli in tempo realee da Milano Malpensa.

Come richiedere un rimborso.