SICUREZZA: nelle piazze italiane arrivano i poliziotti cinesi

SICUREZZA

SICUREZZA: è partito il progetto di collaborazione tra agenti di Polizia italiani e cinesi, con l’obiettivo di maggiore sicurezza nelle piazze italiane.

E’ stato presentato in piazza di Spagna a Roma il progetto di collaborazione tra la Polizia di Stato italiana e gli agenti arrivati dalla Cina.

Gli obiettivi di questo progetto sono stati spiegati stamattina dal vice direttore generale della Pubblica sicurezza e direttore centrale della Polizia criminale, Prefetto Antonino Cufalo, l’ambasciatore della Cina a Roma S.E. Ruiyu Li. Cufalo commenta “Una collaborazione importante, di cui siamo molto orgogliosi”.

E’ partito ieri 5 giugno 2017 il progetto di cooperazione con la polizia della Repubblica Popolare della Cina, la collaborazione durerà fino al 24 giugno, e vedrà pattugliamenti tra le forze di polizia italiane e la polizia cinese.

Dopo il servizio svolto da agenti di polizia e carabinieri a Pechino e Shanghai lo scorso mese, i poliziotti cinesi saranno in servizio nelle città di Roma, Firenze, Napoli e Milano.

I poliziotti cinesi, saranno in uniforme e disarmati, affiancati da personale della polizia e dai carabinieri e avranno il compito di assistere i colleghi italiani nelle ordinarie attività istituzionali di controllo del territorio e di tutela della sicurezza pubblica, agevolando i turisti cinesi nei rapporti con le autorità locali e con le rappresentanze diplomatiche e consolari.

CONDIVIDI