Italia-Svezia: cimeli storici e Coppe del Mondo in mostra gratuita all’Arena Civica

italia svezia arena civica coppe del mondo

Italia-Svezia: cimeli storici e Coppe del Mondo in mostra– Arena Civica Gianni Brera – Milano

Non solo San Siro per Italia-Svezia. In occasione del match di ritorno del play off mondiale in programma lunedì 13 novembre 2017 alle 20.45,Milano diventa sarà una vera e propria città azzurra.

Da sabato 11 a lunedì 13 novembre all’Arena Civica Gianni Brera verrà allestita una mostra di cimeli provenienti dal Museo del Calcio di Coverciano. Nella Palazzina Appiani vengono esposte le quattro Coppe del Mondo e la Coppa Europa vinte dagli Azzurri, oltre ad una serie di cimeli attraverso i quali è possibile ripercorrere la lunga storia della Nazionale, iniziata proprio all’Arena Civica nel maggio del 1910.

Italia-Svezia: cimeli storici e Coppe del Mondo in mostra gratuita all'Arena Civica

a mostra si configura come un percorso di valore storico, proponendo, tra gli altri oggetti, la maglia indossata da Giovanni Ferrari nella finale del Campionato del Mondo 1934 (Italia-Cecoslovacchia 2-1) svoltasi a Roma il 10 giugno 1934; la maglia di Amedeo Biavati indossata in occasione dei quarti di finale del Campionato del Mondo 1938 (Italia-Francia 3-1) svoltasi a Parigi il 12 giugno 1938, giocata in completo nero; la maglia numero 9 di Amedeo Amadei indossata nella partita Italia-Spagna 3-1 giocata a Madrid il 27 marzo 1949, unica vittoria contro le Furie Rosse in Spagna e ultima apparizione in azzurro dei giocatori del Grande Torino prima della tragedia di Superga; la maglia numero 10 indossata da Giacinto Facchetti in occasione della fase finale del Campionato d’Europa del 1968 (Italia); la maglia numero 20 indossata da Paolo Rossi al Campionato del Mondo 1982  vinto dagli Azzurri in Spagna, nel quale Rossi si laureò capocannoniere per poi vincere anche il Pallone d’oro; la maglia numero 7 indossata da Paolo Maldini in occasione del Campionato del Mondo del 1990 (Italia); la maglia numero 6 indossata da Franco Baresi in occasione del Campionato del Mondo disputatosi negli Usa nel 1994, durante il quale il difensore del Milan si infortunò al menisco nella fase a gironi contro la Norvegia e rientrò a tempo di record, dopo solo 25 giorni, giocando la finale contro il Brasile; la maglia numero 5 indossata da Fabio Cannavaro nella finale del Campionato del Mondo del 2006 (Germania); la maglia numero 1 indossata da Gianluigi Buffon in Italia-Bulgaria giocata a Palermo il 6 settembre 2015, incontro valevole per le qualificazioni a Euro 2016, nella quale il portiere azzurro ha festeggiato le 150 presenze in Nazionale.


È possibile accedere alla Palazzina Appiani  gratuitamente nei seguenti orari:

sabato e domenica dalle 9.00 alle 18.00; lunedì dalle 9.00 alle 12.30.

Il progetto Città Azzurra del Calcio, sviluppato in occasione delle gare delle Nazionali, rappresenta un programma di attività di carattere sociale, culturale, sportivo e formativo, che coinvolge in modo trasversale i cittadini, le amministrazioni, le istituzioni scolastiche e sportive.

Sempre nell’ambito del programma Milano Città Azzurra, il big match della Nazionale di luendì 10 novembre contro la Svezia è preceduto da una partita di calcio all’insegna del fair play che vede sul campo dell’Arena Civica gli iscritti al Fan Club della Nazionale italiana.